COME ELIMINARE LE TENTREDINI DALLE PIANTE DA FRUTTO

COME ELIMINARE LE TENTREDINI DALLE PIANTE DA FRUTTO

Eliminare le Tentredini dalle piante da frutto è importante poiché questo parassita può compromettere la salute delle piante e non solo la perdita del raccolto.

COME ELIMINARE LE TENTREDINI DALLE PIANTE DA FRUTTOLa Tentredine è un parassita simile a una vespa, che colpisce in Italia le piante da frutto, sia drupacee (Susino, Pesco) sia pomacee (Melo e Pero).

È pericoloso allo stadio larvale: le femmine adulte depongono le uova nei fiori e le larve si sviluppano a spese dei giovani frutti. Vive su foglie e frutti che divora, lasciando come segno distintivo un foro rotondo.

Lunghe alcuni millimetri e di colore marrone-verde, le larve rovinano il raccolto per tutta la stagione estiva, rendendo immangiabili i frutti e compromettendo la salute della pianta.

Quando una pianta si ammala, inoltre, anche le altre vengono contagiate facilmente, presentando frutti danneggiati e deformi, di piccole dimensioni.

COME ELIMINARE LE TENTREDINI DALLE PIANTE DA FRUTTOELIMINARE LE TENTREDINI DALLE PIANTE DA FRUTTO: COME FARE

Impossibili da prevenire, le femmine adulte depongono le uova nei fiori in primavera e le larve si presentano sulla pianta verso giugno.

Ai primi segni di infestazione si consiglia di intervenire tempestivamente appena termina la fioritura con un insetticida liquido sistemico, adatto per un utilizzo su piante frutto.

 

Scopri come eliminare le Trentredini dalle piante ornamentali!

 

CERCA IL RIVENDITORE PIU' VICINO A TE!

 

 

Share this article

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *